logo porthos

Indipendenti da sempre,
ci occupiamo di vino, cibo e cultura

 

 

 

La didattica di Porthos

Aspettiamo.

Restiamo in attesa di capire come e quando riprendere la didattica in presenza. Stiamo pensando a nuove soluzioni, a delle alternative.
Vi terremo al corrente e vi ringraziamo della vicinanza.

 

da lunedì

14

settembre

Roma

Il calendario eventi 2020/2021

Ecco il calendario degli eventi che si svolgeranno presso la sede di Porthos tra settembre 202o e aprile 2021

leggi tutto

Il tuo carrello è vuoto

ico fbico twico isico gplusico ytico yt

Corso di conoscenza e degustazione del vino in 18 lezioni

Il concetto fondante del corso è sperimentare e sviluppare una sensorialità matura e consapevole, fusione di ragione e sentimento. Il vino è un’opportunità per lavorare su noi stessi, tutto sta nell’afferrare interamente il suo potenziale espressivo.
 Il corso si sviluppa in 18 incontri durante i quali il principio è: imparare a sentire prima ancora di riconoscere. Quest’ultima abilità può arrivare in una fase successiva, quando si è imparato a esercitare la sensibilità e ad accogliere i vini buoni. A tal proposito è indispensabile assimilare alcuni aspetti determinanti. 

copertina corso 18 lez

Leggi tutto

Sogno l’amore: il vino a Cirò


testo e foto di alice e francesco mazzali
a cura di sandro sangiorgi


27 dicembre 2020, l’Italia è in zona rossa. Abbiamo l’opportunità di muoverci per un viaggio di studio e di lavoro. Resteremo tre giorni a Cirò, dove ci aspettano Matteo Gallello e Francesco De Franco. 
Sette ore di viaggio trascorse lungo la dorsale adriatica, dall’Abruzzo alla Calabria, incontrando poche auto in un’atmosfera surreale. 

Cirò palo low


Se aprissi gli occhi
saprei cosa guardare: il tuo splendido volto
così pieno di luce, così vero per me
non saprei cos’altro guardare.
Sogno l’amore, dall’album Uomo Donna del 2017 di Andrea Laszlo De Simone

Leggi tutto

2002, spiragli da una stagione oscura

a cura di alice mazzali



… Con denudata impudenza oppure con pavido tremore

concedimi la florida vaghezza delle tue labbra:
io e il mio cuore non siamo vissuti fino a maggio. 
Vladimir Vladimirovič Majakovskij, La nuvola in calzoni


Una nuova moneta, l’Euro, entra in circolazione. Tra i film interessanti di quell’anno si segnalano: Il pianista, diretto da Roman Polański, Prova a prendermi, di Steven Spielberg, Harry Potter e la camera dei segreti, diretto da Chris Columbus, Il signore degli anelli – le due torri di Peter Jackson, L’imbalsamatore, primo lungometraggio di Matteo Garrone. Il premio Oscar per il miglior film va a A beautiful mind, di Ron Howard. Gli Afterhours danno alla luce il loro settimo album Quello che non c’è. Esce l’album American IV: The Man Comes Around, l’ultimo di Johnny Cash mentre è ancora in vita. Franco Battiato pubblica Fleurs 3, i Queens of the Stone Age il disco Songs for the Deaf e i Wilco il loro quarto lavoro, Yankee Hotel Foxtrot. Vincono il festival di Sanremo i Matia Bazar con Messaggio d’amore, il premio della critica va a Daniele Silvestri per la canzone Salirò. Anna Tatangelo si impone nella sezione giovani con Doppiamente fragili
Eleonora Pedron è Miss Italia 2002. La Prima stagionale della Scala di Milano è Iphigénie en Aulide di Christoph Willbald Gluck, diretto da Riccardo Muti. Riccardo Giacconi vince il premio Nobel per la fisica. Alle Scuderie del Quirinale si tiene una mostra sui dipinti di Rembrandt. Il Brasile sconfigge la Germania nella finale dei mondiali con una doppietta di Ronaldo. 

Catch Me If You Can

Leggi tutto

Schianti!

illustrazione di selene baiamonte

Maurizio Silvestri e Stefano Amerighi seguono il progetto Noè che comprende il recupero di alcune vigne storiche di Pecorino a Trisungo e la produzione del vino.
Schianti! è stato pubblicato su Porthos 37.

Schianti

Leggi tutto

La Rivista

copertina 37

Libro

copertina 37