logo porthos

Indipendenti da sempre,
ci occupiamo di vino, cibo e cultura

Il tuo carrello è vuoto
Il tuo carrello è vuoto

ico fbico twico isico gplusico ytico yt

Noi c'eravamo

Porthos a Naturale Salone del Vino, Capestrano (AQ)

Saremo presenti con due seminari alla sesta edizione di Naturale Salone del Vino che si terrà presso il Convento di San Giovanni, Capestrano (AQ)

Locand Def

Sabato 13 maggio ore 18
Sinestesie. Il vino e la libera associazione
Staremo insieme. Ecco la parola che mi mancava… che ho inseguito per qualche giorno.
L’incontro intitolato “Libere associazioni” è il modo migliore per condividere l’amata e ricercata sinestesia.
Un’idea di sensorialità matura, capace di metterci di fronte al nostro gusto e di aiutarci a coltivarne la formazione, un cammino senza fine, nel quale la bellezza è nell’azione stessa di cercare.
L’attività didattica di Porthos si trasforma, esattamente come mutano i tempi e le persone che ci frequentano, per non parlare di chi organizza corsi ed eventi. Amiamo “rubare” nell’universo culturale ed elaborare ciò che altre persone hanno pensato prima di noi, provando a farne un uso onesto e appassionato. Dilettanti nel senso etimologico del termine, di uomini e donne che amano.

Domenica 14 maggio ore 14
Seguire le briciole. Il vino e la sua intimità
I segnali organolettici del liquido odoroso possono trasformarsi in sensazioni profonde.
Superata la fase tecnologica delle percezioni superficiali, è naturale interessarsi all’intimo significato delle emozioni. Toccare il punto in cui la sostanza del vino si lega alla forma è un passaggio indispensabile per chi ama sentirsi “nelle cose”.
Quale rischio comporta tale scelta?
Il perdersi; almeno per un po’. Seguire le briciole di pane che portano all’interno del bosco fitto, quando nulla si sa, tutto s’immagina, spinti dalla propria curiosità, dal desiderio antico del disvelare.
Vi è un’aspirazione a riuscire a cogliere la struttura più intima del vino e le suggestioni che ne derivano, come fosse un haiku che ti stringe e penetra nei pensieri con i suoi tre versi e con il suo corredo d’immagini e di vita, e ti racconta così storie lontane, nello spazio e nel tempo, alle quali ti sembra di avere partecipato in un’altra età.
E stare ad ascoltare storie lontane è una delle cose più affascinanti al mondo.

Per partecipare agli incontri è necessaria la prenotazione direttamente sul sito di Naturale Salone del Vino @ Capestrano.

Aggiungi un commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Riviste

Libri

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità Leggi l'informativa sulla cookies policy